was successfully added to your cart.

Tag

Itinarrando Archivi - Pagina 2 di 12 - Itinarrando

Domani 6 gennaio ore 9,30, Campostaffi. La befana con le ciaspole e la befana con la polenta nella calza! Ciaspolata su Monte Viperella!

By | Natura | No Comments
Domenica 6 gennaio con Itinarrando – ViviCiociaria – Rifugio Viperella
Campo Staffi (1750 m), Filettino (FR)
dettagli e prenotazioni al 380 765 18 94.
*Obbligo scarpe da trekking.
* Possibilità noleggio ciaspole: 10 euro.
* Escursione soci Itinarrando Associazione Culturale: 10 euro.
___________________________________________
La befana con le ciaspole e la polenta nella calza.
Escursione con ciaspole (se c’è neve) o senza (se poca o niente) con possibilità di polentata al rifugio Viperella.
Menù:
Polenta
Salsiccia e spuntature
Vino
Acqua
Dolcetti
15 euro
——————————————————–
– appuntamento finale:
ore 9,30 – Campo Staffi
– Appuntamenti intermedi:
Frosinone, Bar Cinzia, ore 7,30 Madonna della Neve.
Roma – orario da definire in base a prenotazioni.
Latina – orario da definire
———————————————————–
Anello di Campo Staffi.
Dati Tecnici:*
Dislivello: 500 m
Sviiluppo percorso: 10 km
Difficoltà: EAI – Escursionistica in ambiente innevato.
*A seconda di presenza di ghiaccio si potrà decidere di modificare l’itinerario a insindacabile giudizio dei referenti dell’associazione.
——————————————————————-
Abbigliamento e accessori:
Scarpe da trekking (Obbligatorie)
Bastoncini da trekking (Consigliati SEMPRE)
Luce frontale (presidio d’emergenza che può SEMPRE tornare utile).
Zaino con acqua (1,5 L), giacca antivento, giacca antipioggia, pile, maglietta di ricambio, guanti di lana, cappello di lana, occhiali da sole.
Abbigliamento a strati da giacca antivento a maglietta.
Alimentazione: snack, frutta secca, pranzo al sacco.
Accessori di supporto: macchina fotografica, binocolo.
——————————————————————–
Per partecipare è necessario essere o diventare soci dell’Associazione Culturale Itinarrando anno 2019 (5 euro),
la tessera dà accesso alle convenzioni presenti sul sito www.itinarrando.com alla voce CONVENZIONI, dà accesso alle iniziative gratuite solo per i soci ITINARRANDO nonché alla copertura assicurativa UNIPOL con affiliazione alla federazione nazionale CAPIT.
———————————————————————
Please follow and like us:
0

Sabato 5 gennaio 2019, ai piedi del gigante: il grande faggio dei Lepini. dettagli e prenotazioni al 380 765 18 94.

By | Natura | No Comments
Sabato 5 gennaio con Itinarrando – ViviCiociaria
Monti Lepini, ai piedi del gigante: il grande faggio (700 cm di diametro) e il Monte Malaina.
dettagli e prenotazioni al 380 765 18 94.

*Obbligo scarpe da trekking.
* Contributo soci Itinarrando Associazione Culturale: 8 euro.
___________________________________________

Monti Lepini, ai piedi del gigante: il grande faggio (700 cm di diametro) e il Monte Malaina.

——————————————————–
– appuntamento finale:
ore 8,30 – Piana di Santa Serena, Supino (FR)

– Appuntamenti intermedi:
Frosinone, Canarino – Via Monti Lepini 114 ore 7,00
Roma – orario e luogo da definire in base a prenotazioni.
Latina – orario da definire
———————————————————–
Il Grande Faggio e Monte Malaina da Santa Serena, Supino.
Dati Tecnici:*
Dislivello: 600 m
Sviiluppo percorso: 10 km
Difficoltà: E – Escursionistica (2 su 5).
——————————————————————-

Abbigliamento e accessori:

Scarpe da trekking (Obbligatorie)
Bastoncini da trekking (Consigliati SEMPRE)
Luce frontale (presidio d’emergenza che può SEMPRE tornare utile).
Zaino con acqua (1,5 L), giacca antivento, giacca antipioggia, pile, maglietta di ricambio, guanti di lana, cappello di lana, occhiali da sole.
Abbigliamento a strati da giacca antivento a maglietta.
Alimentazione: snack, frutta secca, pranzo al sacco.
Accessori di supporto: macchina fotografica, binocolo.

——————————————————————–

Per partecipare è necessario essere o diventare soci dell’Associazione Culturale Itinarrando anno 2019 (5 euro),
la tessera dà accesso alle convenzioni presenti sul sito www.itinarrando.com alla voce CONVENZIONI, dà accesso alle iniziative gratuite solo per i soci ITINARRANDO nonché alla copertura assicurativa UNIPOL con affiliazione alla federazione nazionale CAPIT.

Please follow and like us:
0

2018: Un anno in cammino con ITINARRANDO.

By | Blog | No Comments
Circa 130 sono state le iniziative dell’anno che sta per concludersi. Una bella sfida, un anno che ci ha visto allargare i nostri orizzonti presentandoci a gennaio con la nuova creatura: ITINARRANDO, frutto di una nuova consapevolezza, di un nuovo modo di voler intendere il nostro percorso, evoluzione naturale di quel progetto un po’ più stanziale denominato VIVI CIOCIARIA.
Non abbiamo abbandonato, però, bensì raddoppiato e intensificato le attività sul territorio, tenendo le radici ben salde qui dove nasciamo e da qui partendo per percorrere chilometri, affrontando salite e percorsi che spesso hanno solcato più che la terra il nostro animo.

Mentre ci apprestiamo a partire per il Capodanno in Val Comino, iniziativa che fonde lo spirito di Vivi Ciociaria con la natura “girandolona” di Itinarrando, se guardiamo indietro a quest’anno, se un archetipo dobbiamo trovare che dia il senso a questi 365 giorni che velocemente s’apprestano a terminare, allora di sicuro non si può non pensare al Cammino di San Benedetto.
Quattordici giorni di condivisione, 325 chilometri di vita, di natura, di cammino. Un lavoro incredibile, quello dell’organizzazione di un cammino in seno a un’associazione che ci ha dato la possibilità di sperimentarci con qualcosa di molto più grande di noi, vantando però una costruzione dal basso, lontana dai tanti fondi gettati a pioggia per promuovere i cammini in Italia.
1300 sono stati i soci di quest’anno, un numero ragguardevole che ci vedrà confermare il partenariato con CAPIT, federazione nazionale con cui ci siamo legati e che garantisce ai nostri soci copertura assicurativa UNIPOL e convenzioni su tutto il territorio nazionale.
Un anno di incontri importanti e di altrettanti importanti arrivederci. Si cammina, si sa e spesso ai bivi ci si saluta. Così alcuni nostri collaboratori han preso altre strade, altri sono arrivati a unirsi al nostro passo portando nuova linfa a questa grande comunità di destino, altri sono apparsi con velocità e con la medesima sveltezza ci han salutati: quel che importa è che li ricordiamo tutti, tutti parte di questo prezioso grande cammino di destino.
Per ora è tutto, per il resto ci aggiorniamo al 26 gennaio quando faremo il punto dell’anno appena trascorso e di quello a venire. Di una cosa siam certi: il nostro cammino è appena all’inizio e di sete di strada ne abbiamo tanta.
Camminate con noi!

Please follow and like us:
0

Domenica 23 dicembre, ore 8,00: gli auguri di Natale a Civitella Alfedena e alla Camosciara. Con Itinarrando.

By | Cultura, Natura | No Comments
Per dettagli e prenotazioni 380 765 18 94  con ITINARRANDO Arte del Camminare.
*Obbligo di scarpe da trekking. Domenica 23 dicembre ore 8,00
——————————————————–
– appuntamenti –
Frosinone: ore 6,00 Madonna della Neve, Bar Cinzia
Sora: ore 6.20 Piazza San Domenico
Civitella Alfedena: ore 8,00 (luogo da comunicare in fase di prenotazione)
Roma: Da definire in base alle prenotazioni.
Latina: Da definire in base alle prenotazioni.
———————————————————–
Domenica 23 dicembre ore 8,00,
si respira aria di Natale e per questa antivigilia ci ritroveremo a Civitella Alfedena per uno spettacolare anello della Camosciara che attraverserà luoghi fantastici, paesaggi incredibili, tra fiumi, doline e cascate.
Al ritorno visiteremo il presepe di cartapesta di Civitella Alfedena e ci fermeremo in paese.
————————————————————-
Dati Tecnici:
Dislivello: 500 m
Sviiluppo percorso: 13 km
Difficoltà: Escursionistica con possibile neve e ausilio di ciaspole da prendersi a noleggio (la ciaspolata verrà comunicata in secondo condizioni neve).
Punti di interesse: paesaggi, contesto naturalistico, riserva integrale, presepe di cartapesta di Civitella Alfedena.
——————————————————————-
Abbigliamento e accessori:
Scarpe da trekking (Obbligatorie)
Bastoncini da trekking (Consigliati SEMPRE)
Luce frontale (presidio d’emergenza che può SEMPRE tornare utile).
Zaino con acqua (1,5 L), giacca antivento, giacca antipioggia, pile, maglietta di ricambio, guanti di lana, cappello di lana, occhiali da sole.
Abbigliamento a strati da giacca antivento a maglietta.
Alimentazione: snack, frutta secca, pranzo al sacco.
Accessori di supporto: macchina fotografica, binocolo.
——————————————————————–
Per partecipare è necessario essere o diventare soci dell’Associazione Culturale Itinarrando anno 2018.
———————————————————————
Please follow and like us:
0

Dal 29 al 1 gennaio, il Capodanno di Itinarrando è in Valcomino, zona laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise. Dettagli e prenotazioni al 380 765 18 94.

By | Cultura, Natura | No Comments
Il Capodanno di Itinarrando Arte del Camminare e ViViCiociaria, dal 29 al 31 dicembre con l’1 Gennaio come opzione, nella splendida Val Comino. Un’organizzazione che non sta lasciando niente al caso e che si propone di mettere in risalto i borghi della Val Comino tutta e le bellezze naturalistiche attraverso un programma di escursioni, visite guidate e degustazioni.
Per dormire il punto principale sarà Settefrati. Le strutture ricettive, quali B&B e appartamenti di privati a quanto sappiamo stanno ricevendo prenotazioni, così anche l’ostello messo a disposizione dal sindaco di Settefrati.
Stiamo dirottando, in queste ore, altre prenotazioni in borghi vicini, tutti facenti parte ovviamente della bellissima ValComino.
Dal 29 al 31 con il primo gennaio opzione facoltativa.
PROGRAMMA (in via di definizione e ampliamento):
*Sab 29 dicembre: arrivo ore 9,00 a Settefrati (luogo da comunicare in fase di prenotazione) escursione poco impegnativa tra le faggete di Settefrati fino al piano carsico del Fondillo di Settefrati.
Ridiscesa, sistemazione in albergo o ostello – aperitivo di benvenuto – giro a Settefrati nel pomeriggio/sera con apertura della torre e visita al borgo e al presepe vivente.
Incontro e saluti del sindaco di Settefrati.
Cena in ostello e pernotto oppure fate voi.
———————————–
*Dom 30 dicembre ore 8,30, incontro con il gruppo,
colazione in ostello o in albergo.
Trasferimento in località Forca d’Acero. Ciaspolata o escursione (speriamo nella neve) con noleggio ciaspole – per chi non le abbia.
Dati escursione: Doline e pianori di Forca d’Acero.
Percorso ad anello, 10 km, difficoltà: E.
Sviluppo percorso 4 h. Pranzo al sacco.
Cioccolata calda al termine del percorso.
Rientro a Settefrati.
Cena al ristorante La Meta.
Serata in paese con intrattenimento.
Pernotto o vedete voi.
—————————————
*Lun 31 dicembre ore 9,00 incontro con il gruppo.
Colazione in ostello o in albergo.
Partenza per il “BorghinGiro Valcomino” con visita:
– Alvito – sosta da Di Tullio per torroncini prodotto tipico locale.
– Visita al Castello Cantelmo.
– San Donato Valcomino, giro nel borgo e visita ai mercatini di Natale e alle botteghe artigianali. Sosta La Marina per olio, olive e creme – Prodotto tipico locale.
– Picinisco, giro nel borgo e visita. Sosta per pecorino DOP di Picinisco.
Rientro a Settefrati per il cenone.
Cenone con musica, balli e prodotti tipici.
Pernotto.
—————————————————–
Menù di Capodanno:
Antipasto del “Buon Auspicio”
Primi:
Crespelle al ragu di vitella e finferli, gratinati in salsa Mornay
Cicche del nonno dal 1988 (gnocchetti di patate e ortica in salsa rosa di pesce)
Secondo:
Portafoglio La Meta (tenero fagottino ripieno di funghi champignon, provola e prosciutto cotto in salsa delicata al vino bianco)
Insalata capricciosa
Dolce: Torta golosa farcita
Brindisi “Happy 2019”
Cotechino con lenticchie
Vino imbottigliato (vi informerò al più presto sul tipo di vino)
Spumante (vi informerò al più presto sul tipo di spumante)
Intrattenimento musicale e balli e divertimento.
Sul cenone alternative:
fettuccine al ragu. scaloppine ai funghi porcini o braciola alla griglia o bistecca di fracosta alla griglia
——————————————–
*Mar 01 gennaio 2019 ore 9,30:
Colazione in ostello o in albergo.
Trasferimento in Val Canneto per visita santuario, storia dea Mefiti e delle acque, camminata defaticante alla cascata di Giovanni Paolo II e al lago di Grottacampanaro.
Pranzo FACOLTATIVO in via di definizione.
Poi saluti, brindisi finale e tutti a casa! 🙂
————————————————
Per info costi e prenotazioni contattare il 380 765 18 94 – oppure inviare mail a itinarrando@gmail.com.
*Per partecipare si deve essere soci 2018 o diventarlo dell’Associazione Culturale Itinarrando
Contributo a parte: ciaspole, pranzo del 1 gennaio, acquisti presso mercatini e aziende, spese di trasporto e spostamento.
——————————————————————
Abbigliamento per escursioni: scarponcini da trekking (anche per le ciaspole), bastoncini da trekking, giacca antivento, pile, cappello in lana, guanti in lana, giacca antipioggia, acqua (1,5), ghette, occhiali da sole, burro cacao per le labbra, crema antisole se pelle sensibile nella giornata sulla neve e tutto quello che possa essere utile a voi.
Per ostello: coperta, lenzuola, cuscino oppure sacco a pelo.
Please follow and like us:
0

Sabato 15 dicembre ore 10,00 – Iniziativa Gratuita a Patrica (FR), inaugurazione percorso simboli e portali con Giancarlo Pavat.

By | Cultura | No Comments
Iniziativa patrocinata e voluta dall’Amministrazione Comunale di Patrica (FR) in collaborazione con
VIVI CIOCIARIA – ITINARRANDO – MISTERY TEAM
Sabato 15 dicembre ore 10,00, Patrica
appuntamento Tunnel di Patrica, Via Madonna della Pace, 1.
EVENTO GRATUITO e aperto a tutti!
INAUGURAZIONE percorso dei simboli dei portali di PATRICA con la partecipazione di Giancarlo Pavat e Mario Tiberia del Mistery Team.
Un percorso unico e affascinante in una delle perle dei lepini questa volta in forma integrale rispetto alla precedente edizione, Giancarlo Pavat e Mario Tiberia spiegheranno e interpreteranno i simboli presenti nel centro storico, raccontando una storia sommersa e spesso poco conosciuta fatta di testimonianze incise su pietra.
Al termine aperitivo in piazza per tutti i partecipanti.
Please follow and like us:
0

Sabato 15 dicembre, ore 14,00 per il Castello di Fumone, il borgo e i prodotti tipici.

By | Cultura | No Comments
Sabato 15 dicembre ore 14,00
con ITINARRANDO – VIVICIOCIARIA
dettagli e prenotazioni – 380 765 18 94.
Il mistero del marchesino del Castello di Fumone e il borgo.
Visita guidata al castello di Fumone, al borgo e degustazione di prodotti tipici.
Luoghi magici, dall’atmosfera surreale, che conosceremo passo passo con l’ausilio di guide.
Nel nostro viaggio non tralasceremo niente, così neanche i sapori del borgo.
Partecipate e prenotatevi per questa grande giornata!
Please follow and like us:
0

Domenica 9 dicembre ore 7,30, Anello di Monte Tranquillo nel Parco Nazionale Lazio Abruzzo e Molise.

By | Natura | No Comments

Domenica 9 dicembre, ore 7,30 – Anello di Monte Tranquillo.
Difficoltà: E++ – passo da tenere sostenuto perché le ore di luce in inverno sono minori.

1000 m di dislivello, 16 km, obbligo di scarpe da trekking e bastoncini.

Abbigliamento e accessori:

Scarpe da trekking (Obbligatorie)
Bastoncini da trekking (Consigliati SEMPRE)
Luce frontale (presidio d’emergenza che può SEMPRE tornare utile).
Zaino con acqua (1,5 L), giacca antivento, giacca antipioggia, pile, maglietta di ricambio, guanti di lana, cappello di lana, occhiali da sole.
Abbigliamento a strati da giacca antivento a maglietta.
Alimentazione: snack, frutta secca, pranzo al sacco.
Accessori di supporto: macchina fotografica, binocolo.
Posti Max 25.

Please follow and like us:
0

Giovedì 29 novembre, ore 18,30, Frosinone: Andrea Spinelli presenta “Se Cammino vivo”, lottare contro il cancro camminando.

By | Cultura | No Comments


Giovedì 29 novembre 2018 ore 18,3o presso Grid, Corso della Repubblica 48/52 – Frosinone – Andrea Spinelli presenta il suo libro “Se Cammino Vivo”, una iniziativa Itinarrando Associazione Culturale – Vivi Ciociaria – Mondadori Book Store –

****- Al termine per chi vorrà ci sposteremo presso BETTO per buffet con calice di vino e degustazione prodotti tipici nostrani gradita prenotazione al 380 765 18 94. ****

La parola cancro fa paura”, scrive Andrea Spinelli affetto da un adenocarcinoma alla testa del pancreas in stato avanzato e non operabile dall’ottobre 2013, “ma non deve essere un tabù”.
Lui ci convive da quasi cinque anni, un passo alla volta, ed è proprio il caso di dirlo, visto che per restare in equilibrio, per tenerlo a bada, ha deciso proprio di camminare. Questo antico e naturale modo di muoversi lo fa star bene e diventa il suo modo di ringraziare la vita, nonostante tutto. Andrea ha cominciato con viaggi brevi, il tragitto casa-ospedale, e poi, pian piano, è passato ai grandi cammini: la Romea Strata, la Via Francigena, il Cammino di Santiago… In mezzo, ci sono stati momenti difficili, i “pit-stop” necessari per riprendere le forze, per affrontare le terapie, o sottoporsi ai temuti controlli. Il suo contapassi però aumenta di giorno in giorno e oggi conta più di settemila chilometri, perché “se di cancro si muore, pur si vive”.

Please follow and like us:
0

Sabato 17.11 in visita a Boville al presepe più antico del mondo, l’angelo di Giotto e la cinta murariaBoville Ernica.

By | Cultura | No Comments

Sabato 17 novembre 2018 ore 9,00
Per dettagli e prenotazioni: 380 765 18 94
*L’iniziativa si terra anche in caso di pioggia.

Visita guidata con Itinarrando – ViviCiociaria
a Boville Ernica con Nicoletta Trento per la (ri)scoperta dell’Angelo di Giotto, unico nel suo genere, e del sarcofago paleocristiano che secondo gli studi di Teodoro da Brescia sarebbe l’allegoria di una mappa astronomica che riproduce il cielo della notte in cui fu concepito Gesù.
Un percorso intorno alla cinta muraria, alla riscoperta di uno dei borghi più belli della #Ciociaria.
Degustazione finale di prodotti tipici.

Parcheggio e luogo di appuntamento: via rotabile, park dei camper.

Please follow and like us:
0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

Powered by themekiller.com