was successfully added to your cart.

Tag

Escursione Archivi - Itinarrando

Sabato 3 novembre, ore 8,30, sul Circeo con Itinarrando – ViviCiociaria. Info prenotazioni 380 765 18 94.

By | Cultura, Natura | No Comments
Sabato 3 novembre ore 8,30
per info e prenotazioni 380 765 18 94.
Sul Picco di Circe con Itinarrando – ViviCiociaria
*Obbligo tassativo di Scarpe da Trekking.
*Numero massimo di partecipanti: 20 – 25
appuntamento finale: 8,30 su posto da comunicare in fase di prenotazione.
appuntamenti intermedi:
– Da Roma da definire in fase di prenotazione
– Da Frosinone ore 7,00 Canarino, Via Monti Lepini 114.
—————————————–
Sul Picco di Circe, alla ricerca della Dea Circe, attraverso la Via del Sole.
Un percorso suggestivo e unico che dalla Via del Sole affronterà tutta la salita verso il Picco di Circe con passaggi delicati e non adatti a chi non abbia già confidenza con percorsi esposti.
Non la salita panoramica, non la salita nel bosco, ma una traversata dalla Via del Sole per poi tornare indietro, ripercorrendo per un pezzo gli stessi passi e poi deviare percorrendo la brecciata che porta alla via del sole con affacci unici e panoramici.
Dettagli tecnici:
– Dislivello totale: 900 m
– Sviluppo percorso: 17 km
– Durata prevista: 8 h
– Difficoltà: EE
altitudine massima: 541 m
Cosa portare: scarpe da trekking, bastoncini da trekking. zaino con giacca antivento, giacca antipioggia. Abbigliamento a strati da giacca antivento a felpa (pile) a maglietta. Maglietta di ricambio, copricapo, occhiali, snack, pranzo al sacco, frutta secca.
per partecipare si deve essere soci dell’Associazione Culturale Itinarrando.
Please follow and like us:
0

29.07.2018: Escursione alle Gole del Lacerno, il Canyon della Ciociaria. Con Itinarrando – ViviCiociaria.

By | Natura | No Comments


Domenica 29 luglio 2018 ore 9,00, escursione alle Gole del Lacerno, il Canyon della Ciociaria con Itinarrando – ViviCiociaria.
L’escursione non presenta particolare dislivello (siamo al di sotto dei 300 metri di dislivello positivo)
mentre la distanza da percorrere è poco più di 5 km.

Per partecipare è necessario dotarsi di:
scarpe da trekking, scarpe di ricambio, calzini di ricambio, pantaloni di ricambio, zaino con acqua (almeno 2 litri), pranzo al sacco, snack.
Al caffè e al comitato di benvenuto penserà l’associazione.
*pranzo al sacco.
*Per partecipare è necessario essere o diventare soci in regola con il tesseramento 2018 di Itinarrando Associazione Culturale – ViviCiociaria.
*Iniziativa con contributo organizzativo.

Il Lazio Meridionale, la Ciociaria, l’Alta Terra di Lavoro, chiamatela come volete, è luogo che sa stupire. Conoscerla vuol dire gettarsi in un piccolo contesto in cui il mondo sembrerebbe essersi dato appuntamento. Qui troverete di tutto e di più, dalla bellezza della natura, alla storia, all’archeologia e alle porte del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise (Campoli Appennino, siamo ancora nel Lazio), tra le più belle e affascinanti gole.

Siamo nelle gole del Lacerno, luogo unico, stupendo, qui il Lacerno ha corroso il suolo creando stretti passaggi che oscurano il sole e in cui le acque scorrono con forza incredibile, percorribili a piedi senza troppa difficoltà, sapendo però di doversi bagnare.

Please follow and like us:
0

Domenica 24 giugno ore 9,00 con ITINARRANDO – VIVICIOCIARIA escursioni tra MARE e MONTAGNA.

By | Cultura, Natura | No Comments

Domenica 24 giugno ore 9,00 con Itinarrando – ViviCiociaria per l’anello del Monte Redentore passando per Monte Altino da Maranola (LT) – per info e prenotazioni 380 765 18 94.
Siamo sui Monti Aurunci, un giro inedito che ci farà scoprire scorci fantastici e suggestivi a picco sul mare.
*Trasporto con mezzo proprio in condivisione spazio e spese.
– Appuntamenti intermedi ore 7,00 Frosinone – Canarino Via Monti Lepini 114
– Appuntamenti intermedi Roma – da definire

Da Maranola (luogo da comunicare in fase di prenotazione) saliremo alle spalle del sentiero del pellegrino per ridiscendere da Monte Altino e poi intercettare il sentiero che porterà sopra al Cristo che domina il mare.
Un percorso panoramico che ci emozionerà.

*Obbligo di scarpe da trekking – Bastoncini da trekking (consigliati) – acqua (1,5 litri), giacca antipioggia, giacca antivento, maglietta di ricambio, cappello, crema da sole, occhiali da sole, frutta fresca.

Dati tecnici:
Sviluppo 9 km
Dislivello 700 m
Tempo percorrenza previsto a passo lento: 6 h
Difficoltà: E – 2/5

Please follow and like us:
0

Sabato 7 aprile, ore 9,00 – Monte Cifalco e i fortini tedeschi della seconda guerra mondiale. Per info e prenotazione 380 765 18 94.

By | Cultura, Natura | No Comments
7 aprile 2018 ore 9,00 saremo a Sant’Elia Fiumerapido (FR) con ViviCiociaria e Itinarrando. Per info e prenotazioni 380 765 18 94.
*Obbligo di scarpe da trekking
Per partecipare si deve essere o diventare soci 2018 di AssCult. Itinarrando – VIviCiociaria (contributo 5 euro assicurazione UNIPOL).
Appuntamenti intermedi:
ore 7,30 Frosinone – Distributore Canarino ex Monti Lepini 114
ore 7,10 Roma – Comunicato in fase di prenotazione.
Ore 9,00 sul posto ma comunicato in fase di prenotazione.
A tutti i partecipanti verrà consegnato il nostro sacchetto speciale con prodotti tipici del territorio.

Saliremo con strepitoso affaccio sulla diga e il lago artificiale di Sant’Elia attraverso un tratturo ben segnato per percorrere parte della linea dei fortini tedeschi della II guerra mondiale sul Monte Cifalco – l’occhio della valle -, che furono scavati nella roccia dai cittadini di Sant’Elia “acquisiti” dal genio militare tedesco.
I soldati tedeschi resteranno in quei fortini per diversi mesi dando importanti informazioni, svolgendo quindi una funzione – per nulla secondaria – di vedette.
Entreremo nei fortini, valuteremo posizioni, percorreremo questi suggestivi passaggi scavati nella nuda roccia.
Dal Monte Cifalco si gode una posizione di assoluto vantaggio e capiremo attraverso il supporto del Prof. Antonio Martino e le nozioni quali furono i movimenti in quei giorni che cambieranno il corso della II guerra mondiale.
Al termine ci sposteremo nel centro di Sant’Elia Fiumerapido per una visita del grazioso borgo e infine all’acquedotto romano testimonianza del grande ingegno degli antichi romani, anche qui attraversando scorci d’assoluto interesse paesaggistico e storico.
Venite con noi! Prenotate al 380 765 18 94!
Dati: percorso 7,500 m
Dislivello: 350 m
Tempo di percorrenza: 2 h e 30 m (escluso soste)
Cosa portare: scarpe da trekking, zaino con acqua (1,5 lt), bastoncini da trekking (consigliati), giacca antivento, kway, vestiario a strati.
Please follow and like us:
0

Sabato 31 marzo ore 9,30: anello del Castello di Sora, per info e prenotazioni 380 765 18 94.

By | Cultura | No Comments
Sabato 31 marzo ore 9,30, per info e prenotazioni 380 765 18 94 con Ass.Culturale Itinarrando e ViviCiociaria e la guida turistica e archeologo Matteo Zagarola.
*Obbligo di scarpe da trekking.
Escursione guidata al Castello di Sora, storia fatti e misfatti di uno dei simboli di Sora e degustazione di prodotti tipici in paese.
Con la guida turistica e archeologo Matteo Zagarola scopriremo e conosceremo la storia delle mura, delle torri, delle pietre del castello di Sora da cui si godono paesaggi unici.
Il percorso, ad anello, ci vedrà percorrere il sentiero che dalla città porta su al castello per poi ridiscendere dal lato della chiesa della Madonna delle Grazie.
Per partecipare è necessario essere/diventare soci dell’Ass.Culturale Itinarrando – ViviCiociaria convenzione CAPIT – UNIPOL Assicurazioni.
Cosa portare: zainetto, scarpe da trekking, bastoncini da trekking (facoltativi ma consigliabili), acqua (1,5 litri), giacca a vento, cappello, occhiali, guanti, giacca antipioggia, maglietta di ricambio, macchina fotografica (opzionale), snack, pranzo al sacco (ci mangiamo un panino su).
Dati tecnici:
Difficoltà: T (Turistica, senza luoghi esposti o difficoltà. Si deve però e ovviamente camminare per raggiungere il luogo).
Distanza da percorrere: 5 km complessivi.
Dislivello: 350 m
Durata: 4 h con soste.
Please follow and like us:
0

24.02: Da Pian della Faggeta e Monte Semprevisa, tetto dei Lepini (1536 metri).

By | Natura | No Comments
Sabato 24 febbraio, ore 9,30 escursione sul Monte Semprevisa (1536 metri) tetto dei Lepini da Pian Della Faggeta (Carpineto Romano).
Con ViviCiociaria e Itinarrando, Info e prenotazione 380 765 18 94
camminando con Rocco Reame tra storie e racconti di montagna.
*Obbligo tassativo di scarpe da trekking.
Escursione dai panorami spettacolari, tra il verde dei Lepini e poco distante l’azzurro del mare con il profilo del Circeo.
Saliremo tra boschi di faggi, ci perderemo tra gli odori del sottobosco vivendo appieno l’esperienza escursionistica del gruppo.
* A tutti i partecipanti verrà data la nostra “Degustautina”, il sacchetto con prodotti tipici del Lazio Meridionale da utilizzare come snack.
* A tutti i partecipanti verrà data la cartina con traccia del sentiero percorso.
Cosa portare: scarpe da trekking, zaino, pranzo al sacco, snack, acqua (almeno 1,5 litri), bastoncini da trekking (facoltativi ma preferibile), giacca antivento, giacca antipioggia, guanti, cappello, occhiali da sole, vestiario a strati, macchina fotografica (facoltativa).
*Tutto la giornata sarà in costante collegamento radio con RadioReteMontana – 8.16 e tracciata tramite sistema GPS.
Dati tecnici:
Dislivello: 805 metri
Tempo totale, escluso soste: 5 h (andata e ritorno)
Difficoltà: E (escursionistica, non particolare allenamento ma abitudine a camminare su sentieri di montagna, l’escursione non presenta passaggi su lati esposti) EAI in caso di neve (alcuni punti innevati, salita senza racchette con sporadica presenza di innevamento).
*La partecipazione è riservata ai soci di Ass.Culturale Itinarrando per diventarlo contattare il 380 765 18 94. La tessera ha contributo di 5 euro e dà copertura assicurativa UNIPOL e accesso a tutte le convenzioni nazionali con Federazione nazionale CAPIT.
*Il contributo di giornata è di 7 euro.
Please follow and like us:
0

Sabato 10 febbraio, 9,30, escursione sulle tracce del misterioso Arco di Trevi. Info/Pren 380 765 1894.

By | Cultura, Natura | No Comments
arco di trevi 10 febbraioSabato 10 febbraio, ore 9,30
Escursione sulle tracce del misterioso Arco Di Trevi con ViviCiociaria e Itinarrando info e prenotazione 380 765 18 94.
Da Fiuggi percorreremo un sentiero attraversando il bellissimo pianoro di Pratalonga, luoghi splendidi da fotografare e percorrere a piedi, incrociando più volte il Cammino di San Benedetto giungeremo all’Arco di Trevi, poi continueremo fino al fontanile di Capo D’Acqua. Il ritorno, benché esista la possibilità di un anello, sarà per motivi logistici sullo stesso tracciato dell’andata.
Per partecipare si deve essere o diventare soci dell’Ass.Culturale Itinarrando – Affiliazione Capit/Assicurazione UniPoL – il contributo per la tessera è di 5 euro.
Il contributo organizzativo di giornata è di 6 euro.
Ai partecipanti verrà consegnata la nostra speciale “Degustautina”, il sacchetto con prodotti tipici ciociari da consumare mentre si cammina e materiale informativo.
*Obbligo di scarpe da trekking
*Cosa portare: zainetto, acqua, snack, pranzo al sacco, vestiario a strati, guanti, cappello, giacca antivento, giacca antipioggia, bastoncini da trekking (opzionali).
Dati Tecnici:
Distanza da percorrere: 15 km a/r
Dislivello: 361 metri
Difficoltà: Turistica (non serve un particolare allenamento ma solo abitudine a camminare).
Tempo di percorrenza: 4 h escluso soste a/r
Please follow and like us:
0

23.12 ore 9,00: Escursione da Santa Serena a Monte Gemma con brindisi in vetta. Info/Prenotazioni 380 765 18 94.

By | Natura | No Comments

23 dicembre monte gemmaSabato 23 dicembre, ore 9,00 Partenza da Santa Serena, anello di Monte Gemma con ViviCiociaria e Itinarrando
per info e prenotazioni 380 765 18 94.
in compagnia di Rocco Reame e Lucio Gori tra storie di montagna, curiosità dei Lepini e paesaggi unici.

*Obbligo tassativo di scarpe da Trekking.
*CONSIGLIAMO: abbigliamento a strati ma invernale. Primo strato maglietta a maniche lunghe (termica se possibile), secondo strato prediligere il pile, giacca a vento, cappello, guanti, scaldacollo, ricambio calzini, cambio maglietta. Pranzo al sacco, acqua (1 litro), bastoncini da cammino (opzionali), macchina fotografica.

Distanza 10 km
Dislivello: 568 m
Altitudine massima: mt 1457 
Altitudine di partenza: mt 1.051
Difficoltà: E (escursionistica)
Tempo previsto: 4,30 ore complessive escluso soste
Sopra la vetta brinderemo per gli auguri di buon Natale.
Al termine verrà consegnata mappa itinerario percorso. 

Please follow and like us:
0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

Powered by themekiller.com