was successfully added to your cart.

Mercoledì 27 marzo, ore 20,30, open day corso di geologia escursionistica

By | Cultura | No Comments

Mercoledì 27 marzo ore 20,30, open day corso di geologia escursionistica con Itinarrando.
Il corso si terrà presso i locali di Grid, Frosinone, Corso della Repubblica 48/52.

Docente: Marco Occhipinti, dettagli e prenotazioni al 380 765 18 94.

Riconoscere le rocce, saper leggere il territorio e comprenderlo attraverso sedimenti, stratificazioni, argille, calcari e tanto altro.

Se la geologia può sembrare una scienza inaccessibile, questo corso getterà invece le basi per comprendere meglio e rivolto a un pubblico neofita le linee, le pieghe, le caratteristiche di una roccia, di una montagna o di un territorio in genere, fornendo dunque gli strumenti per risalire alle origini di un contesto.

Please follow and like us:
0

Sabato 23 marzo ore 9,30 a Collepardo da Ponte dei Santi a Valle dei Santi con il Giroleggendo!

By | Cultura, Natura | No Comments
Sabato 23 marzo ore 9,30 a Collepardo (FR)
organizzazione: Itinarrando Arte del Camminare – Vivi Ciociaria –
da Valle dei Santi a Ponte dei Santi –
Collepardo (FR)
per un nuovo appuntamento con il trekking con il libro.
per prenotarsi: dettagli e prenotazioni al 380 765 18 94 sms whatsapp telefonicamente.
Gradito click su “mi interessa” all’evento 🙂
– appuntamento finale: ore 9,30 luogo da comunicare in fase di prenotazione.
– appuntamenti intermedi per car sharing e per partenza condivisa.
Frosinone ore 8,45 – Madonna della Neve – Bar Cinzia
Roma – da definire in fase di prenotazione con referente Roma
Latina – a seconda delle prenotazioni
————————————————————————
Il Giroleggendo, condotto da Roberta Cassetti, questa volta ci permetterà di addentrarci con la lettura nelle terre estreme narrate da Krakauer, libro da cui è stato tratto il fortunato film “Into The Wild” e con le gambe nel fantastico sentiero della transumanza di Collepardo che va da Valle dei Santi a Ponte dei Santi, tra lo scroscio del fiume, guadi, ponti, erbe spontanee e tanto altro.
Un percorso adatto a tutti, anche ai bambini, dal grande impatto emozionale.
————————————————————————-
Dettagli tecnici:
Dislivello: 250 m
Sviluppo percorso totale: 6 km
Scarpe: da trekking o scolpite
—————————————————————————-
abbigliamento fine inverno/primavera e accessori:
Come vestirsi: scarpe da trekking (obbligatorie), bastoncini da trekking (sempre consigliati), pantaloni da trekking (con neve o senza, sempre lunghi), vestiario a strati da maglietta a maniche corte a strato intermedio a giacca antivento all’occorrenza,
nello zaino (grandezza consigliata 20 L/ 30 L)
acqua (almeno 1,5 l), giacca antipioggia o kway o mantella, ghette (da utilizzare in caso di fango o neve), guanti (sempre nello zaino), cappello (uno di lana sempre nello zaino), cappello per sole, occhiali da sole, magliette di ricambio, almeno e sempre un pile leggero, snack energetici (barrette, frutta secca), frutta (banane), pranzo al sacco.
accessori utili: binocolo, macchina fotografica, bastoncini, scarpe di ricambio da lasciare in auto, taccuino e penna per appunti di viaggio.
——————————————————————————
*Per partecipare è necessario essere o diventare soci 2019 dell’Associazione Culturale Itinarrando.
*L’iniziativa prevede contributo di partecipazione, Itinarrando è associazione autofinanziata con sede e libreria aperta a tutti i soci.
——————————————————————————-
Please follow and like us:
0

Sabato 16 marzo ore 9,00, le porte dell’Acropoli di Alatri (FR) e il Cristo nel labirinto. Dettagli e prenotazioni al 380 765 18 94.

By | Cultura | No Comments

Sabato 16 marzo ore 9,00 Alatri e le sue mura, Alatri il Cristo nel Labirinto nel chiostro di San Francesco, al centro della visita guidata condotta da Nicoletta Trento e in programma sabato 16 marzo ore 9,00.
Per partecipare dettagli e prenotazioni al 380 765 18 94.
Organizzata da Itinarrando e ViviCiociaria, la visita si pone come obiettivo la riscoperta di una città importante come quella di Alatri, figlia secondo la leggenda del Dio Saturno e luogo in cui si trova l’imponente cinta muraria, in opera poligonale dell’Acropoli che tanta curiosità han destato per secoli fino a portare ad Alatri tantissimi studiosi.
Un tour da non perdere che porterà i partecipanti alla scoperta del misterioso Cristo nel Labirinto, ritrovato in una intercapedine del chiostro di San Francesco.
Please follow and like us:
0

16 Marzo ad Alatri, dalle porte dell’Acropoli al Cristo nel Labirinto

By | Cultura | No Comments
Dettagli e prenotazioni al 380 765 18 94.
con Itinarrando Arte del Camminare.
Sabato 16 marzo ore 9,00 saremo in Ciociaria
nelle splendida Alatri, città dalle mura possenti e dalla storia leggendaria, nata per volere di Re Saturno e coacervo di storia, mito e cultura.
Dalle porte delle mura, attraversando vicoli e chiese, giungeremo fino al Cristo nel Labirinto, affresco misterioso ritrovato in una intercapedine.
A guidarci in questo fantastico viaggio sarà la nostra Guida Turistica, la dottoressa Nicoletta Trento.
Please follow and like us:
0

Sabato 9 marzo ore 15,00 – Due luoghi magici: l’abbazia di Valvisciolo e il parco di Norba al tramonto con Itinarrando.

By | Cultura | No Comments
Dettagli e prenotazioni: 380 765 18 94
Sabato 9 marzo ore 15.00
I segreti e la bellezza dell’Abbazia di Valvisciolo (Sermoneta, Latina) e il parco archeologico di Norba (Norma, Latina) al tramonto.
Guida Turistica abilitata Regione Lazio: Alessandra Leo.
Genere: Visita Guidata
Dettagli e prenotazioni: 380 765 18 94.
Organizzazione: Itinarrando, Arte del Camminare
——————————————————————-
Una visita guidata nella splenda e suggestiva Abbazia di Valvisciolo alla scoperta dei segreti, dei segni lasciati sui muri, di piccoli impercettibili testimonianze di una conoscenza più profonda.
Ci sposteremo poi a Norba, nel parco archeologico, per camminare nella storia antica e osservare da lì il mare e il tramonto tra mura in opera poligonale dove il tempo sembra essersi fermato.
Breve visita del grazioso centro storico di Norma.
————————————————————————
Per partecipare è necessario essere o diventare soci 2019 dell’associazione culturale Itinarrando.
L’iniziativa prevede contributo organizzativo a copertura spese per guida turistica, organizzazione iniziativa, auto finanziamento associativo per sede e gestione.
Please follow and like us:
0

Sabato 9 marzo ore 11,00 a Patrica (FR) Dante esoterico e i misteri di Caccume. Iniziativa gratuita.

By | Cultura | No Comments
Sabato 9 marzo ore 11,00 a Patrica si terrà l’iniziativa patrocinata e voluta dal comune di Patrica, con Giacarlo Pavat e il team del Mistero: Dante esoterico e i misteri di Monte Caccume.
Nella mattinata itinerario nel centro storico alla scoperta delle simbologie di Patrica, al termine buffet in piazza. Poi nel pomeriggio ci si sposterà presso Villa Cinelli per il convegno al quale parteciperanno tantissimi ospiti di fama nazionale e internazionale.
Ecco il programma nel dettaglio:

ore 11.00 Percorso sui simboli degli antichi portali patricani con Giancarlo Pavat
ore 13.00 Buffet in piazza Loia
ore 15.30 Presso Villa Cinelli convegno nazionale “Dante esoterico e i misteri di monte Caccume”
Saluti sindaco e autorità

Introduzione Giancarlo Pavat
– Sui misteri del Monte Caccume e sui collegamenti con Dante

-Intervento Mario Tiberia direttore responsabile
www.ilpuntosulmistero.it
– Il Monte Caccume in un’opera di Leonardo Da Vinci? L’ipotesi dimenticata del prof. Aldo Papetti

Teodoro Brescia – Università di Bari
– Dante e gli aspetti esoterici della sua opera letteraria

Roberto Adinolfi (ingegnere)
Ivan Coccarelli (geologo)
– Il Monte Caccume uno gnomone preistorico?

Sindaco Lucio Fiordalisio
– Presentazione progetto percorso dantesco su Monte Caccume

Gianni Toso (Ingegnere da Noli)
– Noli al tempo di Dante

Conclusioni a cura dello staff de IlPuntoSuLMistero e Mistery Team.

Please follow and like us:
0

Giovedì 7 marzo ore 20,30, al via il corso di orientamento e cartografia di Itinarrando. Docente Giancarlo Lucci.

By | Cultura | No Comments
Itinarrando arte del camminare
presenta: CORSO DI ORIENTAMENTO E CARTOGRAFIA.
Dettagli e prenotazioni al 380 765 18 94.
Prima lezione: Giovedì 7 marzo ore 20,30.
Le lezioni si terranno tutte il giovedì sera alle 20,30 a Frosinone.
Docente: Giancarlo Lucci.
10 lezioni, 8 teoriche in aula e due pratiche
Imparare a utilizzare gli strumenti necessari per orientarsi è utile oltre che fondamentale.
Saper leggere una carta topografica vuol dire poter raccontare un territorio.
Saper orientare una carta vuol dire saper riconoscere il territorio circostante.
Azimut, traguardi e triangolazioni non saranno più un segreto al termine di questo corso!
Di questo e molto altro apprenderete grazie al docente Giancarlo Lucci.
Contributo per il corso è di 180 euro (10 lezioni, 8 lezioni teoriche da 2 ore l’una e due uscite), ai partecipanti verrà consegnato materiale didattico.
Per partecipare si deve essere o diventare soci anno 2019 dell’Associazione Culturale Itinarrando, arte del camminare.
Please follow and like us:
0

Sabato 2 marzo, ore 9,00 – Anagni sotterranea e non solo. A grande richiesta! dettagli e prenotazioni al 380 765 18 94.

By | Cultura | No Comments
Sabato 2 marzo ore 9,00 si torna ad Anagni.
Dettagli e prenotazioni al 380 765 18 94.
Dopo lo strepitoso successo di novembre, in molti ci avevano chiesto di replicare questa visita guidata con Nicoletta Trento che permette di visitare luoghi nascosti della città dei papi, luoghi celati dai grandi portoni del centro storico.
Scale portano in mondi diversi, luoghi caratteristici in cui un tempo la vita scorreva diversamente rispetto al piano di calpestio superiore attuale.
Al termine degustazione per tutti i partecipanti con prodotti tipici del territorio.
Please follow and like us:
0

Domani martedì 19 febbraio ore 19,30, ciaspolata in notturna alla luce della superluna di neve!

By | Cultura, Natura | No Comments
Martedì 19 febbraio ore 19,00
Superluna di neve sulle ciaspole.
con Itinarrando arte del camminare
dettagli e prenotazioni al 380 765 18 94.
–> segui la nostra pagina: https://www.facebook.com/assculturaleitinarrando/
*Possibilità di noleggio ciaspole.
*Possibilità di spaghettata finale aglio olio e peperoncino presso Rifugio Viperella!
—————————————————————-
appuntamenti:
finale: ore 19,30 – Campo Staffi
intermedi:
contattare per chiedere informazioni al 380 765 18 94.
—————————————————————————
La luna più grande del 2019 con le ciaspole e sulla neve!
Complice l’alta pressione sembrerà poter prendere e toccare il nostro grande satellite.
La superluna è un evento che si verifica “quando il nostro satellite si trova alla minima distanza dalla Terra, al cosiddetto perigeo, che il 19 sarà di circa 356.761 – spiega l’Unione Astrofili Italiani (Uai) – le dimensioni apparenti della Luna saranno, quindi, maggiori: la differenza di diametro rispetto a una Luna piena media – precisa la Uai – sarà del 7%, e la luminosità del 30% in più”.
——————————————————————
Dati Tecnici:*
Dislivello: 300 m
Sviiluppo percorso: max 8 km
Difficoltà: escursionistico in ambiente innevato (media)
*A causa di condizioni meteo non ottimali si potrà decidere di modificare l’itinerario a insindacabile giudizio dei referenti dell’associazione.
——————————————————————-
Abbigliamento e accessori:
Scarpe da trekking (Obbligatorie)
Bastoncini da trekking (Consigliati SEMPRE)
Luce frontale
Zaino con acqua (1 L), giacca antivento, giacca antipioggia, pile, maglietta di ricambio, guanti di lana, cappello di lana, scaldacollo di lana.
Abbigliamento a strati da giacca antivento a pile a maglietta termica.
Alimentazione: snack, cibo, frutta secca.
Accessori di supporto: macchina fotografica, binocolo.
Please follow and like us:
0

Domenica 17 febbraio, ore 9,00 escursione a Rocca Calascio con Itinarrando – ViviCiociaria

By | Cultura, Natura | No Comments
Domenica 17 febbraio ore 9,00 escursione ad anello in Abruzzo da Santo Stefano di Sessanio a Rocca Calascio con Itinarrando – ViviCiociaria.
Un percorso escursionistico di 15 km che da uno dei borghi più belli d’Italia – Santo Stefano di Sessanio (AQ) – raggiunge le alture di Rocca Calascio attraverso il Monte delle Croci e poi sale lungo i crinali per raggiungere il castello posto più in alto di tutta Europa voluto da Ruggero d’Altavilla nel 1140 dopo la conquista della zona da parte dei Normanni con prevalente funzione d’avvistamento data la posizione privilegiata e capace di spaziare con la vista su tutte le grandi vette dell’Appennino centrale nonché sulla piana di Campo Imperatore.
Dapprima pensata come una ciaspolata, l’iniziativa è diventata una escursione che prevede di trovare un po’ di neve ma non accumuli che implichino l’utilizzo delle racchette da neve che invece impreziosirà la vista del Gran Sasso, di Campo Imperatore e del Monte Prena e Camicia.
Un’escursione da non perdere, dunque, domenica 17 febbraio ore 9,00!
Dettagli e prenotazioni al 380 765 18 94.
Please follow and like us:
0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

Powered by themekiller.com