was successfully added to your cart.

2018: Un anno in cammino con ITINARRANDO.

By 28 Dicembre 2018Blog
Circa 130 sono state le iniziative dell’anno che sta per concludersi. Una bella sfida, un anno che ci ha visto allargare i nostri orizzonti presentandoci a gennaio con la nuova creatura: ITINARRANDO, frutto di una nuova consapevolezza, di un nuovo modo di voler intendere il nostro percorso, evoluzione naturale di quel progetto un po’ più stanziale denominato VIVI CIOCIARIA.
Non abbiamo abbandonato, però, bensì raddoppiato e intensificato le attività sul territorio, tenendo le radici ben salde qui dove nasciamo e da qui partendo per percorrere chilometri, affrontando salite e percorsi che spesso hanno solcato più che la terra il nostro animo.

Mentre ci apprestiamo a partire per il Capodanno in Val Comino, iniziativa che fonde lo spirito di Vivi Ciociaria con la natura “girandolona” di Itinarrando, se guardiamo indietro a quest’anno, se un archetipo dobbiamo trovare che dia il senso a questi 365 giorni che velocemente s’apprestano a terminare, allora di sicuro non si può non pensare al Cammino di San Benedetto.
Quattordici giorni di condivisione, 325 chilometri di vita, di natura, di cammino. Un lavoro incredibile, quello dell’organizzazione di un cammino in seno a un’associazione che ci ha dato la possibilità di sperimentarci con qualcosa di molto più grande di noi, vantando però una costruzione dal basso, lontana dai tanti fondi gettati a pioggia per promuovere i cammini in Italia.
1300 sono stati i soci di quest’anno, un numero ragguardevole che ci vedrà confermare il partenariato con CAPIT, federazione nazionale con cui ci siamo legati e che garantisce ai nostri soci copertura assicurativa UNIPOL e convenzioni su tutto il territorio nazionale.
Un anno di incontri importanti e di altrettanti importanti arrivederci. Si cammina, si sa e spesso ai bivi ci si saluta. Così alcuni nostri collaboratori han preso altre strade, altri sono arrivati a unirsi al nostro passo portando nuova linfa a questa grande comunità di destino, altri sono apparsi con velocità e con la medesima sveltezza ci han salutati: quel che importa è che li ricordiamo tutti, tutti parte di questo prezioso grande cammino di destino.
Per ora è tutto, per il resto ci aggiorniamo al 26 gennaio quando faremo il punto dell’anno appena trascorso e di quello a venire. Di una cosa siam certi: il nostro cammino è appena all’inizio e di sete di strada ne abbiamo tanta.
Camminate con noi!

Please follow and like us:
0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

Powered by themekiller.com